Trasformazione dell’ex convento/asilo Manacorda in hotel di charme (AL)

← Back to the Portfolio

Solonghello, in provincia di Alessandria, è un piccolo comune nel Monferrato, regione conosciuta per la sua immensa distesa di colline. Il paesaggio incontaminato è luogo ideale in cui inserire un progetto che tragga le sue finalità proprio dalla natura circostante; un rapporto sereno tra architettura e storia del luogo, fondamentale per la realizzazione della Locanda dell’Arte.
L’intervento ha previsto il recupero e restauro conservativo di un ex asilo/convento, trasformandolo in una struttura ricettiva.
La Locanda è una grande casa a corte che conta quindici appartamenti e vari spazi comuni per colazioni e servizi per 2.500 metri quadrati totali; ogni ambiente e illuminato sia dalle finestre e aperture, che si affacciano direttamente sulle colline, sia dalla corte interna scoperta, attorno alla quale ruota tutto il complesso. L’ambiente ricreato è privato, intimo. Le tre maniche che costituiscono la parte alberghiera sono continue e definite dal lungo porticato, la cui copertura e rivestita con lastre di rame.
Pietro Fratta su Designplaza

 
alt : iphone-demo.swf

 

Sito web: Locanda dell’Arte